Ispirati al modello degli World Party di Karl Wallinger, i Distillery nascono ufficialmente il 26 Settembre 1992, quando Fede incontra il chitarrista americano Beo Morales, già noto per aver fatto parte del progetto History Of Unheard Music con Brooks Williams. Nel Marzo 1993 esce Back In a While And Other Songs, che raccoglie immediati consensi soprattutto in Germania: una radio di Monaco di Baviera arriverà a trasmettere il singolo Walkin' In The Sun per 5 volte al giorno.

Dopo un breve tour promozionale che tocca, tra le altre città, Monaco, Augusta, Bruxelles, Gent, Kortrijk e Yeper, in estate Beo torna negli USA e viene sostituito da Luca La Franca. Il debutto della nuova formazione avviene in Settembre in uno dei più noti locali della Riviera Ligure: tra il pubblico si trova la Pricipessa Angela Von Hohenzollern, moglie del famoso attore Fritz Wepper (noto per aver impersonato Harry Klein, l'aiutante del popolarissimo Ispettore Derrick. N.d.R.).

La nobildonna Tedesca resta molto colpita da quell'esibizione e l'11 Ottobre invita i Distillery al residence Roccabella di Montecarlo per un concerto ad un'esclusiva festa privata, tra i presenti c'è anche la famosa cantante Shirley Bassey.

Sull'onda di un buon momento, nel Gennaio successivo viene registrato il singolo Care Of You/If You Look Up In The Sky ma in Aprile Luca lascia la band, sostituito da Luciano Manasia e proprio nell'estate del 1994, Now You Know, un brano tratto dall'album Back In a While And Other Songs, fa una timida comparsa al 40° posto delle classifiche inglesi in una versione incisa da un'altra artista.

Luca rientra nella band dopo un periodo trascorso in Europa centrale ma alla fine del 1997 viene sostituito da Davide "Daddy" Nochi e per i Distillery inizia una nuova era.

Nell' Ottobre dell'anno seguente viene registrato il singolo Too Soon/God's Sultry Summer e nel 1999 si apre la collaborazione con la Rollo Blues Band di Elio Arrighetti (ex-chitarrista di Bobby Solo, Little Tony e Fiorella Mannoia): il disco d'esordio della band, registrato, mixato e prodotto da Fede vede Daddy al basso e la chitarra di Fede accanto a quella di Elio.

Dopo aver partecipato ad una nota trasmissione televisiva Mediaset, nel 2003 esce Family Tree, una raccolta comprendente brani di Back In a While And Other Songs più i singoli usciti nel frattempo, ed a Gennaio 2004 Ciccio entra in pianta stabile nella line-up come tastierista.

Dopo un'intensa attività dal vivo è la volta di Leaving The Past Behind, che vede la luce in occasione del 15° compleanno del gruppo: distribuito da TuneCore sui iTunes, Amazon e Rhapsody verrà scaricato in oltre 70 paesi del mondo.

Ma i guai sono dietro l'angolo: Fede viene colpito da un serio disturbo nel 2008 che lo costringe a lunghi periodi lontano dalle scene ma continua l'attività in studio ideando e producendo Helping Hands, una compilation internazionale i cui proventi vengono destinati alle popolazioni colpite da un disastroso terremoto ad Haiti.

Distribuita anch'essa da TuneCore, raccoglie artisti da tutto il mondo come gli Abbey, i Radioland, Jason Colannino, Guillermo Albelo e gli Etcetera, la Rollo Blues Band, Albert Mora, Joe Doyle e Steven Sage e diventa un successo.

Il Daddy lascia nel 2010 ma dopo alcune significative collaborazioni, che perdurano occasionalmente tutt'oggi, i Distillery decidono di continuare come duo. Attualmente stanno lavorando in studio ad un nuovo album.

 

 
 
 

 
Home Page